Crepe nei Muri: Pericolose o Semplicemente Antiestetiche? Come Capirlo e Cosa Fare

Cos’è una crepa nel muro?

Le crepe nei muri sono fessurazioni che possono comparire sia all’interno che all’esterno di un edificio. Possono essere sottili come un capello o larghe alcuni centimetri, e possono avere differente orientamento (verticale, orizzontale o inclinato).

Quali sono le cause delle crepe nei muri?

Le cause delle crepe nei muri possono essere diverse e non sempre sono indicative di un problema strutturale grave. Alcune delle cause più comuni sono:

  • Assestamento dell’edificio: Nei primi anni successivi alla costruzione di un nuovo edificio oppure ad interventi di ristrutturazione con importanti modifiche strutturali, i terreni di fondazione subiscono un progressivo assestamento nel tempo. Questo può causare la formazione di crepe nei muri che se, come normalmente avviene, tendono a stabilizzarsi col passare del tempo non devono destare preoccupazione;
  • Dilatazioni termiche: Anche i materiali da costruzione sono soggetti a variazioni di volume (dilatazioni e contrazioni) al variare della temperatura. Questo fenomeno può causare la formazione di crepe nei muri, che in genere sono sottili e non destano preoccupazione;
  • Umidità: l’acqua di precipitazione penetrando nei muri attraverso crepe o fessure può causare il progressivo aggravamento delle stesse e la formazione di nuove crepe. Altresì l’umidità di risalita presente nelle murature, non impermeabilizzate correttamente alla base, può generare il deterioramento delle strutture con danneggiamenti delle finiture e delle murature stesse;
  • Scarsa qualità dei materiali da costruzione: Se i materiali da costruzione impiegati nelle costruzioni sono di scarsa qualità oppure messi in opera in modo scorretto, queste possono essere maggiormente soggette a fenomeni di fessurazione.
  • Cedimento del terreno: Il cedimento del terreno di fondazione a seguito di scarsa capacità portante oppure mutamento delle condizioni di umidità al suo interno, determina frequentemente gravi crepe nei muri. Nei casi in cui il cedimento non è omogeneo, si producono cedimenti differenziali e fessure che col passare del tempo evolvono, allargandosi, approfondendosi ed aumentando di numero.
come si formano le crepe nei muri
Come si formano le crepe nei muri? A causa del cedimento del terreno di fondazione

Come riconoscere una crepa pericolosa?

Non tutte le crepe nei muri sono indicative di un problema strutturale grave. Tuttavia, è importante saper riconoscere le crepe pericolose per poter intervenire tempestivamente. Alcune caratteristiche che possono indicare una crepa pericolosa sono:

  • Larghezza: Le crepe pericolose sono generalmente più larghe di 1-2 millimetri.
  • Profondità: Le crepe pericolose oltrepassano gli strati di finitura superficiali delle murature (intonaco, rivestimenti, ecc…) ed arrivano ad interessare la struttura muraria sottostante (blocchi, calcestruzzo, ecc..).
  • Movimento: Se la crepa si allarga o diventa più profonda nel tempo, è probabile che sia pericolosa.
  • Posizione: Le crepe pericolose si trovano spesso in zone particolarmente sollecitate dell’edificio, come angoli, intersezioni tra muri o in prossimità di aperture (porte e finestre).
  • Altri segni di danneggiamento: Se la crepa è accompagnata da altri segni di danneggiamento come soglie di porte o davanzali di finestre spezzati, apertura/chiusura difficoltosa di serramenti, è probabile che sia pericolosa.

Quali sono le conseguenze delle crepe nei muri pericolose?

Le crepe pericolose possono avere gravi conseguenze, tra cui:

  • Danni all’edificio: Le crepe pericolose possono causare seri danni all’edificio, tra cui crolli parziali o totali.
  • Pericolo per le persone: Le crepe pericolose possono essere pericolose per le persone che abitano nell’edificio. Un crollo parziale o totale dell’edificio può causare gravi lesioni o, nei casi estremi, addirittura la morte.
  • Diminuzione del valore dell’immobile: Un edificio con crepe pericolose è soggetto ad una notevole riduzione del suo valore di mercato rispetto a un edificio in buone condizioni. Questo perché le crepe pericolose possono causare seri danni all’edificio e possono essere pericolose per le persone che lo abitano.

conseguenze delle crepe nei muri pericolose

Quali sono le possibili soluzioni per le crepe pericolose?

La soluzione alle crepe pericolose dipende dalla gravità del problema e dalla relativa causa scatenante. In alcuni casi, può essere sufficiente sigillare la crepa con idonei materiali (stucco o malta dedicata). Tuttavia, se la crepa è profonda o se è causata da un cedimento del terreno, si rende necessario eseguire un intervento più importante come:

  • Iniezioni di resine: Le iniezioni di resine consistono nell’iniettare resine liquide espandenti nel terreno al di sotto delle fondazioni al fine di consolidarlo. Scopri ValveSystem, il nostro innovativo sistema diiniezione resine epandenti per il consolidamento fondazioni.
  • Palificazione: La palificazione consiste nell’installare sulle fondazioni esistenti del fabbricato dei micropali in acciaio che sorreggano la struttura dell’edificio. Scopri PushSystem il nostro innovativo sistema con micropali per il consolidamento fondazioni.

Se pensi di avere una crepa pericolosa nel tuo muro, è importante contattare un professionista specializzato il prima possibile. Un professionista sarà infatti in grado di valutare la gravità della crepa e di consigliarti la soluzione migliore per il tuo caso.

micropali e iniezioni di resine espandenti per risolvere il problema delle crepe nei muri
Micropali e iniezioni di resine espandenti sono i due sistemi che vengono utilizzati per risolvere il problema delle crepe nei muri

Come prevenire la formazione di crepe nei muri?

Ci sono alcune cose che puoi fare per prevenire la formazione di crepe nei muri:

  • Assicurati che le fondazioni dell’edificio siano ben drenate. L’acqua stagnante intorno alle fondazioni può causare il cedimento del terreno.
  • Ripara prontamente le perdite d’acqua. Le perdite d’acqua possono causare danneggiamenti alle strutture e favorire la formazione di crepe.
  • Utilizza materiali di costruzione di buona qualità. I materiali da costruzione di scarsa qualità sono più soggetti a crepe.

Conclusione

Le crepe nei muri possono essere un segno di un problema serio, ma non sempre sono indicative di un pericolo imminente. È importante saper riconoscere le crepe pericolose e intervenire tempestivamente. Se si notano crepe sui muri della propria abitazione puoi richiedere un sopralluogo gratuito ai nostri ingegneri specializzati nella risoluzione di problematiche di cedimento in fondazione.

In questo modo si potrà valutare in modo oggettivo la gravità della situazione e individuare la soluzione migliore per risolvere definitivamente il problema.