LE NOSTRE SOLUZIONI

I Micropali PushSystem sono
innovativi e non invasivi

I Micropali pressoinfissi PushSystem sono una soluzione innovativa e poco invasiva per risolvere i cedimenti in fondazione. L’impiego dei Micropali PushSystem permette un appoggio di fondazione stabile e duraturo.

I micropali di fondazione modulari sono realizzati in acciaio S355 con accoppiamento filettato e provenienza certificata. Tutti i processi  di trasformazione della materia prima sono eseguiti presso Centri di Trasformazione autorizzati dal  Ministero competente, secondo quanto previsto dal D.M. 14 gennaio 2008 “Nuove Norme Tecniche per le Costruzioni” relativamente all’impiego di acciaio per usi strutturali. I moduli standard impiegati hanno una lunghezza di 1 metro e un diametro e spessore a partire da 76 e 8 mm.

Il sistema PushSystem può essere impiegato con successo per il consolidamento di fondazioni che hanno subito un cedimento oppure per adeguarle in caso di aumento dei carichi. I micropali in acciaio PushSystem rappresentano una soluzione definitiva poco invasiva ai cedimenti in atto o previsti e il loro utilizzo presenta una durata di cantiere ridotta rispetto alle tecnologie di palificazione tradizionali.

Uno dei principali segnali che indicano la presenza di un cedimento sono le crepe nei muri che si manifestano come vere e proprie fessurazioni.

Vantaggi e Caratteristiche dei Micropali PushSystem
Tante buone ragioni per utilizzarli

Innovazione Tecnologica

Micropali PushSystem sono una soluzione innovativa impiegabile sia per il consolidamento fondazioni di edifici che hanno subito cedimenti sia a scopo preventivo. Hanno una durata molto limitata del cantiere.

Resistenti e Modulabili

La portata di PushSystem può essere aumentata dotando i micropali di valvole per l’iniezione di malta cementizia.
La modularità dei Micropali PushSystem consente di applicare queste strategie solamente dove risultino efficaci. In questo modo si potranno effettuare degli interventi mirati.

Sicurezza e Attivazione Immediata

Micropali PushSystem, a differenza dei micropali tradizionali, sono pali precaricati a fine installazione e immediatamente attivi perché hanno già maturato il cedimento primario. L’installazione dei Micropali PushSystem avviene senza asportazione di materiale evitando la produzione di materiale di risulta.

Interventi Mirati e Senza Sprechi

Pushsystem permette di razionalizzare al massimo la geometria dei micropali in funzione del contesto geotecnico evitando inutili sprechi e riducendo i costi del cantiere. Un intervento preciso e modulabile progettato in base alla caratteristiche del cedimento.

Come realizziamo un intervento di consolidamento fondazioni con micropali

Sopralluogo Gratuito

I nostri tecnici qualificati eseguiranno un sopralluogo gratuito per definire la situazione e preventivare i costi per la realizzazione dell'intervento di consolidamento fondazioni finalizzato a risolvere definitivamente il problema delle crepe nei muri.

Intervento Mirato

I micropali vengono installati a spinta, valutando le condizioni geotecniche e strutturali. La tecnologia che utilizziamo ci consente di individuare eventuali disomogeneità del terreno, non evidenziate dalle indagini geotecniche preliminari, e di applicare le opportune azioni per garantire il successo dell'intervento.

Progettazione

I nostri ingegneri specializzati progetteranno l'intervento considerando che: i micropali limitano fortemente l’invasività, l’impatto e la durata del cantiere, non producono materiale di risulta e non producono dannose vibrazioni.

Verifica e Stabilizzazione

La prerogativa della tecnologia è il precarico dei micropali pressoinfissi. Questa caratteristica permette di abbattere fortemente i cedimenti residui e consentire il sollevamento per il recupero parziale/totale dei cedimenti, compatibilmente con la risposta strutturale dell'edificio.

INNOVAZIONE

La Tecnologia PushSystem è
precisa e innovativa

Quando si verificano dei cedimenti in fondazione la struttura non ha più un appoggio omogeneo a terra e di conseguenza si possono aprire delle crepe nei muri.

Le principali cause di cedimenti differenziali in fondazione sono:

  • Abbassamento delle falde acquifere
  • Essiccazione estiva del terreno a seguito di alte temperature e/o prolungata siccità
  • Sovraccarico conseguente a sopraelevazione o modifiche strutturali senza adeguamento delle fondazioni
  • Scavi/sbancamenti eseguiti in prossimità delle fondazioni
  • Azione di suzione delle radici di piante ad alto fusto sotto le fondazioni
  • Vibrazioni indotte da traffico veicolare pesante o ferroviario
  • Dispersione di acqua nel sottosuolo a seguito della rottura o perdita di condutture interrate
  • Eventi catastrofici quali terremoti, alluvioni, ecc.

I micropali PushSystem permettono di ripristinare la solidità e la stabilità del terreno di fondazione in modo mirato, con una ridotta durata del cantiere.

VERSATILITÀ

Campi di applicazione dei Micropali: quando e perché utilizzarli

I Micropali PushSystem trovano applicazione ogni qualvolta si pone la necessità di trasferire i carichi trasmessi dalle sovrastrutture in profondità. Cioè quando vi sia necessità di ridare solidità e stabilità al terreno di fondazione.

Ciò avviene molto frequentemente quando le strutture trasmettono carichi elevati al terreno, ma anche quando i terreni di fondazione presentano scadenti caratteristiche meccaniche.

La nostra Equipe di Ingegneri e Geologi è in grado di formulare proposte d’intervento ad hoc per qualsiasi applicazione sia nell’ambito del consolidamento che del recupero.

Le valutazioni degli interventi e i sopralluoghi sono sempre gratuiti e vengono eseguiti dai nostri tecnici specializzati che sapranno consigliarti la migliore soluzione al problema delle crepe nei muri.

Modalità operative dei Micropali PushSystem
Come utilizzarli al meglio

I Micropali PushSystem vengono infissi a spinta con l’ausilio di un martinetto idraulico installato su un telaio da fissare preventivamente alla fondazione o pavimentazione oggetto d’intervento.

Dove si renda necessario si procede, in primis, al carotaggio di strutture che risultino d’impedimento alla successiva infissione del palo, cioè alla rimozioni di eventuali ostacoli.

L’infissione dei micropali ad alta resistenza prosegue fino al raggiungimento dell’orizzonte portante, monitorando in continuo le pressioni applicate sul palo, potendo così verificare, in ogni punto di installazione, la conformità delle condizioni geotecniche rispetto a quelle risultanti dalle indagini eseguite e, conseguentemente, apportare le necessarie correzioni in corso d’opera nel caso si riscontrassero disomogeneità.

Tale procedura d’installazione consente anche la verifica in corso d’opera della portata di ciascun palo installato. In questo modo siamo sicuri di fissare in modo corretto e preciso ogni micropalo.

Durante l’infissione dei micropali si procede anche al monitoraggio dei sollevamenti della struttura lungo l’intero fronte d’intervento con l’ausilio di livelli laser e molteplici lettori fissati alla struttura.

Il collegamento dei micropali alle fondazioni o pavimentazioni in cemento armato avviene attraverso piastrame di diversa conformazione a seconda delle esigenze.

Le piastre impiegate vengono saldamente ancorate alla struttura mediante tassellatura impiegando, a seconda della qualità del supporto, tasselli meccanici o chimici.

Per gli altri tipi di fondazioni (a sacco, muratura, ecc.) è possibile procedere alla realizzazione di travature metalliche oppure di cordoli di collegamento in cemento armato prevedendo nell’armatura di quest’ultimi speciali elementi metallici di connessione.

Il collegamento finale palo-struttura si realizza mediante saldatura o bullonatura della testa del palo alla carpenteria metallica di collegamento.

In particolare, il collegamento finale avviene dietro applicazione sul palo di carichi superiori a quelli d’esercizio e contestualmente all’esaurimento dei cedimenti primari, così da abbattere fortemente il cedimento residuo del palo.

Tutte queste operazioni vengono realizzate in tempi limitati e permettono di ripristinare la capacità portante dell’edificio in via definitiva.

Prenota Sopralluogo Gratuito