side-area-logo

Consolidamento con palificazione Roto&Push a Verbania – Lombardia

Comments
Description
Struttura e geologia

L’oggetto d'intervento è una centrale di commutazione telefonica composta da due corpi di fabbrica con fondazioni costituite da cordoli in cemento armato. Le indagini penetrometriche e sismiche eseguite hanno evidenziato la presenza di un substrato roccioso superficiale in corrispondenza della porzione Sud di fabbricato che si approfondisce in direzione Nord fino a raggiungere la profondità massima di 4,00 metri; la porzione Nord di fabbricato è risultata attestata sopra uno strato di riporto di pari altezza costituito da terreni limosi compressibili.

Qual'era il problema?

Il corpo di fabbrica Nord, poggiante sul riporto, presentava importanti segnali fessurativi, specie lungo la sezione di attacco con il corpo di fabbrica Sud attestato direttamente sul substrato roccioso.

La soluzione definitiva con DIFECH

Nel contesto descritto si è ritenuto più adeguato intervenire lungo la fondazione del corpo Nord poggiante sul riporto con la messa in opera di 16 pali Roto&Push pressoinfissi di diametro 76 mm e spessore 10 mm, che hanno raggiunto una profondità variabile tra 2,00 metri e 4,00 metri. La prerogativa di Roto&Push è la possibilità di scelta della modalità di installazione dei pali, tra rotazione e spinta, in funzione delle condizioni geotecniche e strutturali. La specifica procedura d’installazione dei pali Roto&Push permette la verifica in corso d’opera della portata di ogni palo installato ed il precarico dei pali per renderli da subito attivi ed abbatterne fortemente i cedimenti residui. Il cantiere è durato tre giorni e non ha sospeso il servizio della centrale, grazie alla ridotta invasività e rapidità dell’intervento Roto&Push di DIFECH.